Al Circolo Aurora Osteria e Cultura di Ravenna ritornano i “Cuochi erranti”

Il Circolo Aurora Osteria e Cultura di Ravenna, recentemente aperto, ha come scopo sociale il coinvolgimento dei soci nelle varie iniziative che vengono organizzate (serate enogastronomiche, presentazione di libri, eventi musicali, corsi sul vino e corsi di cucina) e ora ha lanciato il nuovo progetto del “Cuoco errante”.

Un cuoco stellato, un oste, un amico (tutti soci del Circolo) all’Aurora potranno preparare un piatto nel corso di una serata per un massimo di 20/25 soci. Non una cena intera, troppo impegnativa, ma un piatto: un modo nuovo di interagire con i soci che potranno esibirsi e sentirsi parte del locale, in famiglia. I soci possono così portare la loro cultura gastronomica casalinga nella cucina del circolo. Saranno coinvolti anche cuochi professionisti ed anche loro prepareranno un singolo piatto.

Dopo il primo gruppo di quattro cuochi che hanno riscontrato un alto gradimento questi i prossimi appuntamenti.

Enrica Mancini

Martedì 12 aprile ore 20,30 Enrica Mancini titolare della trattoria di Mare La Marianna www.trattorialamarianna.it presente nella guida Osterie d’Italia di Slow Food. Enrica rinnova e rafforza l’identità della Trattoria, con spirito d’accoglienza e intraprendenza. Accompagnerà lo Chef Angelo Iervolino che preparerà un piatto tipico della tradizione riminese di mare,  i Passatelli al profumo di mare con piselli freschi

Roberto Manzoni

Giovedì 21 aprile ore 20,30 Manzoni Roberto. Appassionato di cucina ora in pensione. E’ stato presidente regionale e nazionale di Confesercenti. Preparerà un piatto che riscontra grande successo nelle cene al capanno: spaghetto alle vongole

Giacinto Rossetti

Martedì 10 maggio ore 20,30 Giacinto Rossetti Ristoratore totale che ha guidato una delle cucine più dirompenti della storia italiana “Da noi venivano a mangiare i grandi chef di Francia e di Germania, ma anche tanti artisti, come Andy Warhol. Arrivava più gente da New York che da Bologna.” Una grande storia della cucina italiana, quella di Giacinto Rossetti e del suo Trigabolo. Incominciano ad arrivare nelle cucine del Trigabolo giovani cuochi attratti dalla fama dei suoi piatti innovativi e dalla banda di cuochi rock che quei piatti inventano: I Beatles della cucina Igles Corelli, Bruno Barbieri, Bruno Gualandi, Bruno Biolcati e poi arrivano Italo Bassi, oggi chef all’Enoteca Pinchiorri, i fratelli Marcello e Gianluca Leoni, e anche grandi cuochi come Senderens che siede alla tavola del Trigabolo. Abbiamo approfittato della disponibilità di Giacinto che preparerà due piatti: Riso di colombacci e petto di Germano con purè di patate.

Luca Civenni

Martedì 17 maggio ore 20,30  Luca Civenni detto Sceriffo. Portiamo a tavola il risotto che si usava fare a Marina di Ravenna prima nelle case e dopo nei ristoranti dove l’ingrediente principale era il ragù rosso di poveracce. Caterina, la mamma di Luca, nella trattoria di famiglia faceva solo questo piatto, ma il merito è stato del marito che non cucinava. Gianluca preparerà Da Adriano il re del risotto”.

Info e prenotazioni: 0544 262989335 375212 / circoloaurora.aps@gmail.com

Ingresso riservato ai soci del Circolo AICS. Obbligatorio il Green Pass. Chi non fosse socio può richiedere la tessera. Sconto del 50% se ci si associa anche a Slow Food

NON PERDERTI
I NOSTRI EVENTI!

Ti piace la musica e il buon cibo? Iscriviti alla nostra newsletter per non rischiare di perdere nemmeno un evento!

Informativa privacy

Grazie per esserti iscritto!