LE MATERIE PRIME

Vi presentiamo alcune delle aziende nostre amiche, esempi virtuosi di economia locale, raccontandovi le storie dei produttori e dei loro territori, per sostenerli perché senza il loro lavoro si perderebbe un patrimonio di cultura, di saperi, di sapori e vita contadina.
Aziende delle quali a rotazione e secondo il bisogno ci serviamo.

Azienda Agricola Tirli di Paolo Marianini di Santa Sofia (Fc): Paolo coltiva una popolazione di 5 grani teneri, vecchi oltre cent’anni, farro “dicoccum” e grano duro della varietà Senatore Cappelli. Una volta trasformati in farina, producono pane, prodotti da forno dolci e salati. Lievitato naturalmente con pasta madre, cotto in forno a legna, ben digeribile grazie all’uso dei grani antichi, si mantiene per una settimana abbondante. Questa è la descrizione di un pane genuino e locale, prodotto con passione da una piccola azienda BIO, il pane con il profumo di una volta.

Antica Ardenga di Soragna (Pr) è una piccola azienda che produce limitate quantità di salumi della Bassa Parmense che lavora in modo tradizionale le carni, come facevano i norcini locali casa per casa.

Associazione Torre di Oriolo di Faenza (Ra) un gruppo di produttori agricoli, ristoratori, artigiani, e commercianti del distretto Aureolano. Ciò che li unisce, oltre all’amicizia e alla vicinanza, è il desiderio di valorizzare il loro patrimonio storico, naturalistico e culturale; facendolo non solo conoscere, ma anche rivivere e assaporare.

Azienda Agricola Mazzotti  Bertinoro (Fc)  produttore di vino, olio e altro . Alberto ha testato 85 tipologie di aglio selezionandone 14; da abbinare proponiamo a rotazione: Aglio Bianco dal gusto molto deciso (polesine e calabrese); Aglio rosa primaverile, il più delicato ottimo per pesce, cotture delicate e verdure (viola cardinale, ametista del Mar Nero); Aglio rosso (Nubia il più profumato, rosso di Sulmona e sangue di toro).

Il Caseificio Rosola di Zocca (Mo) ci fornisce il Parmigiano Reggiano 24 mesi di montagna biologico per il compenso dei cappelletti e, alcuni anni fa, ha ripreso la produzione di Parmigiano Reggiano di Vacca bianca modenese in purezza che proponiamo come vera chicca ai nostri soci amici.

IL Lavoro dei Contadini, comunità di Slow Food fornisce frutta, prodotti dell’orto e altri di loro produzione                                       

Il Tagliere di Padova seleziona prodotti caseari che emozionano  e specialità gourmet di straordinaria semplicità che evocano e sottolineano l’artigianalità ed i sapori di un tempo.

La famiglia Penazzi di Jolanda di Savoia (Fe) da oltre 25 anni ha come scopo la valorizzazione e la promozione a livello nazionale e internazionale del riso tipico del territorio di Jolanda di Savoia e del Delta del Po.

Villaggio del Fanciullo di Pontenuovo (Ra) fondato da Don Ulisse Frascali per la gestione di progetti e strutture per il recupero di persone affette da dipendenze patologiche. All’interno della struttura è nato un orto di 2 ettari gestito dai ragazzi della struttura, lavorato senza trattamenti chimici.

Consorzio Agricola Valbidente di Meldola (Fc): il Consorzio è costituito da un gruppo di allevatori situati nelle colline della Provincia di Forlì, tra la valle del Bidente e quella del Rabbi, nei comuni di Civitella di Romagna, Premilcuore e Rocca San Casciano, che da decenni si dedicano all’allevamento e all’agricoltura biologica simbiotica e che si sono uniti per salvaguardare il lavoro, i saperi e i prodotti del territorio. I bovini allevati sono di razza: Romagnola, Limousine e Pezzata Rossa Italiana, nati e cresciuti sulle nostre colline.

Supercarni Golinelli 1975 di Molinella (Bo) è una piccola macelleria di carne da allevamenti bovini propri nel rispetto della qualità nella lavorazione delle carni e nella produzione di salumi naturali. Alleva i bovini nella sua azienda agricola, alimentandoli con le colture provenienti dalla stessa, per poi, dopo la macellazione, sezionare e lavorare la carne nel suo stabilimento di Molinella. Questo permette di controllare e garantire tutti i passaggi e le fasi di lavorazione, valorizzando il territorio.

Società  Agricola “I Fondi” di Zavatta di Novafeltria (Rn) nel cuore del Montefeltro, dove vengono allevati suini di razza Mora Romagnola, secondo il disciplinare Slow Food,  Lucio  con il padre cura l’allevamento e la preparazione dei salumi: dalla nascita del capo, passando per il pascolo, la macellazione e la trasformazione, fino ad arrivare alla stagionatura e al prodotto finito.

Le Terre del Bio Antichi Salumi di Alfonsine (Ra) da sempre legata alle tradizioni l’azienda agricola produce ottime carni e salumi dagli animali del proprio allevamento, con l’obiettivo di mantenere vive le tradizioni contadine e trasforma le carni seguendo scrupolosamente le metodologie usate una volta. I salumi così prodotti sono genuini in quanto non contengono nitriti, conservanti, coloranti e sono OGM free.

Artigianquality di Bologna, Laboratorio Artigianale di Mortadelle che continua la tradizione creando artigianalmente i salumi della tradizione bolognese con passione e tenacia.

Allevamento al Pascolo Pelloni di Glorie (Ra), azienda familiare da tre generazioni. Allevano, in oltre sessantamila metri quadri di pascoli, animali selvatici e da cortile allo stato semibrado come faraone, polli, conigli, quaglie, capponi, piccioni, fagiani, starne e pernici. Lasciamo loro il tempo di crescere e maturare portando sapori e consistenza alla carne. Gli animali vivono pascolando nelle coltivazioni di cereali seminate annualmente nei recinti ed hanno a disposizione miscele di cereali realizzate direttamente in azienda nel rispetto di tutte le norme igienico sanitario e del benessere animale.

Macelleria Equina Verlicchi di Lugo (Ra) opera da anni sul mercato e tratta tutti animali da carne romagnoli, ottime frollature e tagli perfetti. La migliore macelleria equina della Romagna.

Il pesce proviene dai Mercati di Cesenatico, Porto Garibaldi e dai piccoli pescatori di Marina di Ravenna; i pescatori della Pialassa Baiona e Piombone forniscono il pesce di valle.

Cooperativa i Pescatori di Orbetello (Gr) si occupa dell’attività di allevamento, pesca, lavorazione e vendita del pesce pescato nella zona di Orbetello. L’allevamento di Orbetello è celebre in tutta Italia per la sua qualità. La laguna di Orbetello è un ecosistema unico in cui le specie ittiche trovano condizioni straordinarie. Questo ambiente “speciale” favorisce la riproduzione naturale e lo sviluppo. Nella laguna sono presenti spigole, muggini, anguille, orate. La filiera è cortissima e tutta controllata. Le linee di trasformazione partono dal prodotto fresco e prevedono prodotti affumicati, marinati, sughi pronti.

Ecopesce di Cesenatico (Fc) valorizza prodotti ittici selvatici pescati nel mediterraneo, con prevalenza nell’Alto Adriatico. Predilige il cosiddetto “pesce dimenticato”, pescato locale sempre meno conosciuto e non valorizzato. Il pesce azzurro, inconfondibile per colore e sapore è una varietà generalmente di piccola pezzatura caratterizzata da un alto valore nutrizionale e ricco di omega 3.

Valle Smerlacca di Ravenna è il primo caso riconosciuto in Italia di allevamento ittico estensivo con Certificazione Biologica, i pesci crescono con tecniche totalmente naturali, nel pieno rispetto delle ambiente e della sicurezza alimentare. Branzini, orate, anguille e boseghe si nutrono di quanto naturalmente presente in Valle, senza ricorso ai mangimi artificiali e senza l’utilizzo di medicinali.

Meno Diciotto di Torino, gelati fatti con arte dal 1986; il vero gelato italiano, quello buono perché fatto solo con quello che ci vuole, niente di più e niente di meno,  perché per i loro gelati l’unico conservante che utilizziano è il freddo.

Torrefazione Penazzi 1926 di Ferrara: Alberto Trabatti ha aperto la sua Torrefazione artigianale di Caffè a Ferrara nel 2004, ritrovando pochi mesi dopo l’avvio il marchio di un’altra azienda che era situata nello stesso negozio. La modalità lavorativa di un artigiano è semplice: niente mediocrità industriali, niente capsule e cialde, Caffè di sola Arabica tostati su richiesta, per il massimo aroma e salubrità. Pochi, essenziali princìpi che fanno la differenza in tazzina di uno dei migliori Torrefattori italiani.

Olio: abbiamo fatto una selezione di oli extravergine di oliva fornendoci da diversi frantoi per potere servire il giusto olio in abbinamento al piatto:

Azienda Agricola Mazzotti di Bertinoro (Fc) con quattro oli monovarietali diversi: Olio Selvatico da olive selvatiche, Olio delicato da olive leccino, Olio da olive correggiolo, Olio da nostrana di Brisighella in purezza;
Tenuta Pennita di Castrocaro-Terra del Sole (Fc);
Frantoio Paganelli di Santarcangelo (Rn) con “Selezione Aurora”;
Frantoio per olive Salvagno Giovanni di Contrada Gazzego (Vr);
Tenuta di Felsina di Castelnuovo Berardenga (Si).

L’aceto di vino “prodotto con metodo lento a truciolo” è fornito da Leonardo Spadoni.

L’aceto Balsamico è dell’ Acetaia Italo Pedroni di Nonantola (Mo)

Il sale proviene dalla Salina di Cervia

Le uova provengono da galline allevate a terra

La farina proviene dal Molino Benini di Santo Stefano

Presidi ed altri salumi, formaggi  e prodotti vari direttamente dal piccoli produttori.

NON PERDERTI
I NOSTRI EVENTI!

Ti piace la musica e il buon cibo? Iscriviti alla nostra newsletter per non rischiare di perdere nemmeno un evento!

Informativa privacy

Grazie per esserti iscritto!